L'universoL'universo profile image

Sono stati assegnati i «Credit Suisse Award for Excellent Writing», riconoscimento che da dieci anni promuove i migliori talenti de L'universo, giornale studentesco universitario indipendente pubblicato mensilmente come supplemento del Corriere del Ticino.

Il Credit Suisse Award for Excellent Writing è aperto a tutti gli studenti che frequentano le diverse facoltà dell'USI, agli studenti della SUPSI e delle scuole affiliate, che scrivono articoli e gestiscono L'universo. Come ha ricordato Gabriela Cotti Musio, presidente della giuria: "Da anni Credit Suisse si impegna nel sostegno e nella promozione delle giovani leve. Con questo concorso desideriamo valorizzare e premiare l’impegno degli studenti nello scrivere articoli di qualità e nel gestire la testata, favorendo in questo modo l’esperienza redazionale e dando voce alle opinioni dei giovani. Rinnoviamo sin d’ora il nostro impegno finanziario anche per l’anno accademico 2018-2019”.

La giuria, formata da esperti della comunicazione e del mondo accademico, ha esaminato tutti gli articoli pubblicati sull'Universo da settembre 2017 a giugno 2018, valutando anche il lavoro dietro le quinte del giornale e ha deciso di attribuire i seguenti premi.

Premi principali:

Alessandro Benedetti per i suoi svariati contributi come autore di articoli, fotografo e curatore de L'universo online e sui social media
Michela Clavuot per il duplice impegno nel ruolo di direttrice e autrice di numerosi articoli
Amedeo Gasparini per il ciclo di interviste dedicato al mondo dei media e per la perfetta organizzazione della conferenza con Roberto Gervaso
Antonio Paolillo per i numerosi articoli nella rubrica dedicata alla musica

Visto il grande impegno degli studenti, la giuria ha deciso di attribuire anche le seguenti menzioni a:

David Anzalone per i contributi politici
Luca Calderara per aver introdotto e curato la rubrica sportiva
Arianna Rizzi per aver creato e curato la rubrica dedicata alla Cina
Federica Serrao per i contributi tematici

Fonte: Università della Svizzera italiana